biaold

Storia

Sono ormai  trascorsi piu' di cinquanta anni da quando l'impresa Bianchi  opera come Spedizioniere Doganale  presso il Valico di Cantello Gaggiolo. Era infatti il 1954 quando fu fondata l'impresa Bianchi . La Bianchi  fu la prima casa di spedizioni a insediarsi  in quell'area e a quei tempi si occupava prevalentemente dello sdoganamento di materiali edili nonché legnosi destinati alla vicina Svizzera.

Negli anni sucessivi crebbe l'importanza del valico di Cantello Gaggiolo per effetto dell'accresciuto movimento di merci, e in tali nuove condizioni la  Bianchi sviluppo' la propria attività ampliando uffici e fornendo un servizio sempre attento e  professionale.

Nel 1975 venne inaugurata una seconda sede  presso la Dogana di Varese, consentendo cosi'  un posizionamento logistico ancora più strategico.

Nel 1990, visto l'aumentare del volume d'affari, si rese necessaria l'edificazione di nuovi uffici direttamente affacciati sul piazzale della Dogana di Gaggiolo. Una posizione unica  che  ancora oggi permette alla Bianchi  di presentare velocemente le merci in dogana stando sempre vicino ai propri clienti e alle loro esigenze.

Per il positivo apprezzamento dell'attivita' svolta, nel 1990 fu assegnato alla Bianchi l'ambito premio Varese che lavora.

Per i particolari meriti acquisiti nel proprio settore di attivita', dal 1997 il comune di Varese ha iscritto nell'albo d'onore la ditta Bianchi Trebi s.r.l.

Dagli anni 90' ad oggi la societa' si occupa, oltre che di normali operazioni doganali, anche di trasporti internazionali.

In questo ultimo decennio la Bianchi ha dato particolare importanza  all'informatizzazione delle proprie procedure doganali, dotandosi di software sviluppati da  primarie aziende informatiche leader nel settore.

Oggi come allora, sebbene nel frattempo si siano insediate sul territorio altre note case di spedizioni, l'impresa Bianchi viene riconosciuta come simbolo indiscusso di professionalita' e prestigio.

 
 
  Site Map